HTML5 & CSS3 - Parte 1 Stampa
Scritto da Enrico Battuello   
Mercoledì 02 Febbraio 2011 00:56

In questo tutorial creeremo la pagina di un Blog usando tecniche di ultima generazione basate su HTML5 e CSS3.

Il tutorial mira a mostrare il modo in cui saranno costruiti i siti web lato frontend allorché le software house avranno integrato le nuove specifiche HTML e CSS nei loro programmi di navigazione. Difatti gran parte dei più noti browser web, non supporta appieno le nuove specifiche di questi linguaggi, a cominciare da Internet Explorer 8. Tuttavia, la versione 9 di quest'ultimo browser, giunta ormai in fase di beta test, dovrebbe colmare il gap presente rispetto software di navigazione dii altri produttori.

Inoltre, a titolo informativo, tengo a sottolineare che attualmente il miglior supporto a queste due tecnologie web viene fornito dalle ultime versioni dei browser Safari e Google Chrome.

In ogni caso, a conclusione del tutorial principale, vedremo un secondo tutorial, appendice del primo, che, mediante degli "hack", aggiungerà un supporto parziale ad IE8 per i linguaggi HTML5 e CSS3 consentendo in questo modo la creazione di pagine web perfettamente funzionanti su tutti i browser attualmente in circolazione.

Se già si conosce l'HTML e il linguaggio CSS dovrebbe essere facile seguire questo breve tutorial.

 

Perché HTML5

HTML5 è l'ultima e più nuova versione del linguaggio HTML. Esso introduce una serie di nuovi elementi che aggiungono semantica alle nostre pagine. Ciò permette ai motori di ricerca ed agli screen readers di navigare con più facilità attraverso le nostre pagine e migliora l'esperienza web di ciascuno.

Inoltre HTML5 include delle nuove fantastiche API per disegnare grafica e grafici su schermo, per salvare i dati offline, per il drag and drop e molto altro. Ma iniziamo il nostro viaggio in questa nuova versione del linguaggio html creando l'interfaccia di frontend di un nostro ipotetico blog.

 

Definizione di una struttura di base

Prima di iniziare a creare la nostra pagina web dovremmo avere una bozza dell'intera struttura del documento. Il nostro prototipo, per esempio, potrebbe essere simile al seguente:

Osservando l'immagine sovrastante è possibile distinguere un insieme di sezioni ben definite. Queste sezioni in realtà sono macroaree concettuali che costituiranno ciascuna pagina del nostro Blog. Nel corso di questo tutorial vedremo che spesso queste macroaree risulteranno composte da più sottosezioni accomunate dal ruolo svolto nell'area della pagina in cui sono collocate.

In HTML5 ci sono dei tag specifici per denotare le diverse sezioni di un documento html, vale a dire: header, navigation, section, sidebar e footer. Per questo motivo durante la creazione del markup code mapperemo questi tag con le diverse sezioni/macroaree individuate nell nostro modello. Iniziamo ad introdurre il codice html del nostro esempio, le spiegazioni saranno date più avanti.

A grandi linee, tenendo presente la bozza precedente, possiamo dire che la struttura del nostro documento html sarà simile alla seguente:

<!doctype html>
<html>
<head>
	<title>Page title</title>
</head>
<body>
	<header>
		<h1>Page title</h1>
	</header>
	<nav>
		<!-- Navigation -->
	</nav>
	<section id="intro">
		<!-- Introduction -->
	</section>
	<section>
		<!-- Main content area -->
	</section>
	<aside>
		<!-- Sidebar -->
	</aside>
	<footer>
		<!-- Footer -->
	</footer>
</body>
</html>

Come si vede il codice appare ancora come HTML ma ci sono alcune particolarità da evidenziare.

  • In HTML5 vi è solo un doctype. Esso è dichiarato all'inizio della pagina come <!doctype html>. Questo tag dice semplicemente al browser che ha a che fare con un documento HTML.
  • Il nuovo tag "header" racchiude elementi introduttivi come il titolo della pagina o un logo. Esso può contenere anche un indice o una form di ricerca. Di solito ciascun header contiene un heading tag che può variare da <h1> ad <h6>. In questo caso l'header è usato per introdurre l'intera pagina, ma noi tra un po' lo utilizzeremo per introdurre una sezione della pagina.
  • Il tag "nav" viene utilizzato per contenere gli elementi di navigazione come la navigazione principale di un sito o una navigazione più specialistica come quella dei links precedente/successivo, avanti/indietro.
  • Il tag "section" è usato per denotare una sezione nel documento. Esso può contenere tutti i tipi di markup (o marking up) e più sezioni possono essere innestate l'una nell'altra.
  • "aside" viene utilizzato per contenere elementi correlati al contenuto principale della pagina attualmente visualizzata. In questo caso lo utilizziamo per la sidebar.
  • Il tag "footer" dovrebbe contenere informazioni addizionali circa il contenuto principale, come informazioni sull'autore, informazioni sul copyright, links addizionali a documenti correlati, ecc.

Pertanto, come si può osservare dal codice, invece di usare dei tag "div" o (peggio ancora) delle tabelle per formattare le diverse sezioni della pagina ora si adoperano degli appropriati tag semantici per strutturare i contenuti.

Questi tag renderanno più semplice ai motori di ricerca ed agli screen reader capire "cosa è cosa" nell'ambito del contenuto di una pagina.

(Fine prima parte).

 


Articoli successivi:

HTML5 & CSS3 - Parte 2

Nella prima parte di questo tutorial abbiamo introdotto alcuni concetti chiave legati alle nuove specifiche di HTML5, abbiamo introdotto alcuni nuovi tag per la costruzione di pagine web ed abbiamo parlato dell fatto che questi nuovi tag sono semanticamente significativi per i motori di ricerca e per gli screen reader.

Successivamente, abbiamo introdotto il progetto d'esempio che desideriamo realizzare che consiste nell'implementazione dell'interfaccia di frontend di un ipotetico Blog, abbiamo presentato una bozza della struttura della pagina e una sua prima conversione in codice HTML5.

Leggi articolo

 

HTML5 & CSS3 - Parte 3

Nelle lezioni precedenti di questo tutorial abbiamo parlato di HTML5, abbiamo presentato alcuni dei nuovi tag introdotti con esso ed abbiamo creato la parte di codice HTML che costituisce il progetto d'esempio che abbiamo deciso di realizzare, ovvero la creazione della pagina di un blog.

A partire da questa lezione, invece, parliamo di CSS3 ed introduciamo il codice necessario ad impaginare e formattare il nostro markup.

Leggi articolo

 

HTML5 & CSS3 - Parte 4

Nelle prime due lezioni di questo tutorial abbiamo parlato di HTML5, abbiamo presentato alcuni dei nuovi tag introdotti con esso ed abbiamo creato la parte di codice HTML che costituisce il progetto d'esempio che desideriamo realizzare, ovvero la pagina di un blog.

Nella terza lezione, poi, abbiamo iniziato a "stendere" il foglio di stile CSS per impaginare i diversi elementi della pagina. In particolare, abbiamo visto la sezione di reset ed inizializzazione del CSS e la sezione di formattazione della barra di navigazione.

Leggi articolo

 

HTML5 & CSS3 - Parte 5

Nelle prime due lezioni di questo tutorial abbiamo parlato di HTML5, presentando alcuni dei nuovi tag introdotti con esso ed abbiamo creato la parte di codice HTML che costituisce il progetto d'esempio che desideriamo realizzare, ovvero la pagina di un blog.

Nella terza e quarta lezione, poi, abbiamo iniziato a trascrivere il codice del foglio di stile necessario ad impaginare le diverse sezioni del nostro documento HTML. In particolare, siamo partiti dalla definizione di una rapida sezione di reset nel CSS, per poi passare alla stilizzazione della barra di navigazione e della sezione "intro" della nostra pagina, facendo particolare riferimento ad alcuni tag nuovi, introdotti con le specifiche CSS3, necessari per posizionare, formattare e impaginare le immagini di sfondo di una specifica sezione.

Leggi articolo

 

HTML5 & CSS3 - Appendice Speciale (Parte 1)

In questo articolo, che costituisce un'appendice al tutorial su HTML5 e CSS3 postato nei mesi scorsi, vedremo come modificare la pagina del blog precedentemente analizzata in modo da renderla fruibile e visivamente gradevole sia sotto Internet Explorer 8/9, che sotto Google Chrome, Safari e Mozilla Firefox.

Quello che ci interessa, in particolare, è raggiungere una buona compatibilità del nostro codice con le versioni 8 e 9 del browser di casa Microsoft.

Leggi articolo

 

HTML5 & CSS3 - Appendice Speciale (Parte 2)

Nella prima parte di questa appendice al tutorial su HTML5 e CSS3 abbiamo introdotto gli script che utilizziamo per rendere la nostra pagina di blog compatibile con tutti i principali browser web in circolazione (Internet Explore 8 o superiore, Google Chrome, Mozilla Firefox, Safari).

Inoltre, abbiamo visto il codice HTML univoco della nostra pagina web.

Ora ci apprestiamo ad esaminare il codice sorgente dei due fogli di stile utilizzati.

Leggi articolo


 

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 07 Dicembre 2012 01:41